CALCIO CIRCOLARE MEDIO – TAE LAM TUA

IL MIDDLE KICK

I calci della Muay Thai, usati anche nella Kickboxe, hanno una dinamica d’esecuzione molto precisa.
Oggi parliamo del Middle Kick,  in thailandese Tae Lam Tua o  semplicemente Calcio circolare medio.Chiamato in questo modo perchè punta alla sezione mediana dell’avversario dunque:

– le costole fluttuanti
– le avambraccia
– in caso di spostamenti laterali lo stomaco o la schiena (nella Muay Thai è permesso il calcio alla parte retrostante dell’avversario se per svariati motivi si gira o si trova in quella posizione)

La peculiarità di questo tipo di calcio è la sua biomeccanica e cinetica: un concentrato di esplosività e potenza in grado di mettere a termine un combattimento all’istante se usato perfettamente.

Ora vi svelo il  segreto per rendere efficace questo colpo!

 

A differenza delle altre discipline orientali dove i calci sono tendenzialmente frustati
(colpo veloce e ritorno in guardia),  il middle kick thai ha un impatto che mira a demolire chi si ha davanti.
Lo scopo è quello di attraversare, tagliare a metà,  l’avversario!!
Il paragone che di solito illustro ai miei  allievi è quello di immaginare la nostra gamba come un tondino d’acciaio: duro, flessibile e dolorosamente efficace.

La Biomeccanica

Il nostro corpo lavora su complesse catene cinetiche, calciare è una di queste catene.
Il nostro scheletro e i nostri muscoli lavorano all’unisono per produrre attraverso la catena biomeccanica un colpo finale.
Nello specifico il movimento avviene con

Passo > Rotazione del piede > Torsione dell’anca > Spinta esplosiva > Impatto

ECCO GLI STEP DA SEGUIRE PER IL CALCIO PERFETTO

1) Spostamento/ passo diagonale a 45 gradi

Il passo e lo spostamento sono la radice e la forza di questo calcio.
Spostandosi a 45 gradi si permette al corpo di fare proprio un primo step per generare forza e sopratutto permette di arrivare ad impattare nell’apice della spinta del nostro calcio.
Dimenticare questo particolare dettaglio risulta in:
– calci fuori misura e si colpisce con il piede invece che con la tibia.
– Mancanza di incisività, anche se la dinamica è corretta invece che arrivare al massimo del potenzialesi arriverà a 70/80% dell’impatto massimo

2 ) Rotazione del piede di appoggio

Ruotare il piede d’appoggio è fondamentale per aprire l’anca, di conseguenza far torcere il busto in maniera naturale ed efficace.
I thailandesi spesso non fanno nemmeno il passo a 45° (sembra in contrapposizione al punto 1 ma aspettate)
Aprono il piede e boom arrivano dei missili!
Questo perchè a livello genetico gli orientali hanno un’elasticità sulle anche maggiori degli occidentali, per rendere “invisibile” il calcio evitano il movimento iniziale di caricamento e dunque essere letti dall’avversario.
Detto ciò eseguono il movimento di spostamento in modo minimo proprio aprendo il piede, simulano la linea senza effettuare il passo. Da qui potete evincere l’importanza dell’apertura.

Come nei più grandi Camp YFA vuole far crescere i propri atleti dando la possibilità di allenarsi ogni giorno sia nella Muay Thai che nella Kick Boxing attraverso un’unica e vantaggiosa quota associativa mensile

CHIAMA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

3) Torsione del busto spingendo l'anca

Ecco la parte più importante.
La torsione del busto permette lo sviluppo di forza concentrica sulle anche.
Molti studenti all’inizio per poca dimestichezza e poca elasticità non ruotano il busto bloccando la catena cinetica del calcio. Ruotare e lasciare andare permette di portare la gamba calciante verso l’obiettivo.
Più questa torsione è esplosiva più il colpo sarà efficace.
Unita alla torsione per amplificare il movimento di torsione si utilizza la contro remata di braccia.
Le braccia aiutano in modo rilevante al nostro bilanciamento, portandole in contro torsione durante il movimento aiuta i muscoli del tronco a chiudersi.

middle kick calcio medio al sacco

4) Impattare con la tibia

E perchè non con il piede?
La cresta tibiale anche senza essere condizionata è un osso molto più duro della zona dei metatarsi o della caviglia.
Calciare con la tibia significa calciare in sicurezza per non infortunarsi e al contempo infliggere un grosso danno al nostro avversario.

leggi anche: Come e Perchè si condizionano le Tibie e le Braccia

5) DETTAGLI IMPORTANTI

  • 5.1) la distanza
  • 5.2) Biomeccanica e peso del corpo
  • 5.3) Come allenare i calci

5.1) La distanza

Possiamo essere dei Kicker eccezionali ma se non si colpisce l’avversario è tutto inutile!

A quale distanza si tira il calcio medio?
Seguendo i punti da 1 a 4, la distanza migliore è quando attraverso il check ( uso del braccio avanzato)
si arriva a toccare la guardia dell’avversario. (Ndr ditanza per destrorsi contro destrorsi, in caso di mancini la distanza sarà leggermente più lunga)

Il nostro corpo si basa su proporzioni fisse (vedi articolo )
Rispettando le geometrie dell’arte (punto 1) il calcio dovrebbe arrivare con la tibia

5.2) Biomeccanica e peso del corpo

La peculiarità del Tae Lam Tua è la potenza impattante rispetto ai calci di altre arti marziali.
Come detto nel paragrafo iniziale, la biomeccanica del corpo permette generare potenza ma deve essere unito ad un uso intelligente della massa corporea.
Durante il calcio non ci sarà solo la forza della nostra muscolatura ma sfrutteremo il nostro peso, spostandolo sull’avversario e impattando su una superficie piccola come la cresta tibiale.
Un amplificazione del colpo di partenza che permette anche a persone minute di sviluppare una potenza incredibile.
L’esempio lampante sono i thai stessi che pesano in media 50/60 kg e portano dei calci devastanti!

5.3) Come allenare i calci

I calci si allenano in vari modi:
– a vuoto
– al sacco pesante
– sui Pao
– nel combattimento libero

Ogni sistema ha una sua peculiarità allenare e rendere efficace questo colpo.

Esempi dettagliati li trovate in questo articolo

leggi anche: Come e Cosa si fa in un allenamento di Kick Boxing K1 & Muay Thai

Come nei più grandi Camp YFA vuole far crescere i propri atleti dando la possibilità di allenarsi ogni giorno sia nella Muay Thai che nella Kick Boxing attraverso un’unica e vantaggiosa quota associativa mensile

CHIAMA PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Se vuoi toglierti qualche dubbio la nostra sezione domande e risposte è quella che fa per Te!!

FAQ