GLI INSEGNANTI DELLA NOSTRA ACCADEMIA

In YFA tutti gli insegnanti sono qualificati e specializzati nelle rispettive arti e discipline.
Lo spirito di ricerca e continui aggiornamenti tecnici rendono i nostri Maestri dei riferimenti nel territorio veronese.

Roberto Vecchia

KICKBOXING K1 STYLE

Due volte campione italiano di Kickboxing e Muay Thai
Campione italiano di Shoot boxe
Cintura nera di Kickboxing,
Cintura nera di Shoot Boxe,
XII° Khan di Muay Thai (Instructor Red Mongkon)
Cintura marrone di Ju-Jitsu tradizionale
per un totale di 28 anni di esperienza!

… Sin da bambino ho sempre avuto una passione profonda per le arti marziali e gli sport da combattimento in tutte le sue forme e, dal 1° giorno di pratica, ho sempre messo tutto me stesso nel loro apprendimento e nell’allenamento sia mentale che fisico.
Oggi dopo tanti anni nulla è cambiato, il bello di queste discipline è che si cerca sempre di migliorare se stessi ed il proprio team… STRONG SPIRIT in STRONG BODY!

Andrea Tran

KICKBOXING K1 STYLE

“Non si smette mai di imparare, sia dai propri Maestri sia dai propri Allievi”

Ho sempre avuto un innata passione per le arti marziali.Non solo per le mie origine asiatiche ma soprattutto per la voglia di cimentarmi e sfidare costantemente la mia voglia di apprendere. Ho iniziato relativamente tardi – 2002  – ma in un batter d’occhio sono volati 17 anni di pratica marziale. Sono insegnante di Muay Thai e Kickboxing K1.

Discipline in cui ho gareggiato e accumulato esperienza
attraverso la guida del M° Roberto Vecchia e con cui nel 2016 ho aperto Yamakasi Fight Academy.

Proprio attraverso questa nuova realtà che ho conosciuto il Brazilian Jiu Jitsu – con il M° Matteo Cazzola del lineage Leteri.

Dopo anni di striking, la mancanza di una conoscenza marziale a terra era evidente, preso dalla curiosità ho iniziato a frequentare le lezioni sempre più assiduamente e ogni volta con una sete di conoscenza più ampia.

La cosa più speciale del BJJ è che ti entra nello spirito a piccoli passi e non ti molla più! Attualmente sono cintura Azzurra in questa disciplina

Denis Vezzari

MUAY THAI & MUAY THAI TEEN

Sono sempre stato affascinato dalle arti marziali,in dalla prima volta che misi piede sul tatami per imparare Judo capii che la possibilità di mettermi costantemente alla prova e mi faceva star bene.
Dopo aver raggiunto cintura nera scoprii nei primi anni del 2000 il mondo della Thai Boxe: iniziai allenandomi al bordo di un ring sistemato in un scantinato.
Conobbi successivamente il Maestro Roberto Vecchia – ancora mio attuale Maestro – che mi ha trasmesso con passione la sue conoscenza e la continua personale ricerca di studio delle 8 Armi.

Ho partecipato a vari incontri agonistici insieme al nostro Team;
da qualche anno ho conseguito il titolo di insegnante di Muay Thai supervisionato e curato dal pluricampione thai Sak Kaoponlek.

L’esperienza maturata negli anni mi sprona nell’insegnamento di questa disciplina sia ai bambini che agli adulti in YFA

Matteo Cazzola

BRAZILIAN JIU-JITSU

Quando iniziai inconsapevolmente all’età di soli 7 anni con il Judo, guardavo il Maestro Salardi come un esempio a cui ispirarmi…ed oggi dopo 30 anni quella figura da seguire sono io.
Dal 2003 mi avvicinai al Submission Wrestling (più avanti verrà chiamato Grappling) guidato dai maestri Bertoli.

La vera passione arrivò con il BJJ (Brasilian Jiu Jitsu) a partire dal 2008 quando conobbi i Maestri Leteri : decisi che quella sarebbe diventata la mia strada!
Oggi sono cintura Nera di BJJ e dirigo il team Fratelli Leteri in Italia, i miei Maestri Leonardo e Marcel guidano le rispettive sedi in Brasile ed Australia.
Il mio pensiero è che in questa disciplina sia fondamentale che l’insegnante si confronti sempre con i suoi allievi e abbia maturato una esperienza agonistica reale: lottare nei vari campionati ti insegna spesso ciò che non sapevi prima, ti spinge a superare i tuoi limiti ed il confronto con avversari sempre nuovi ti porta fuori dagli schemi e dalla comfort zone che si crea in dojo nella lotta con i compagni di squadra.
Lì si impara e si evolve rapidamente.
Oltre ai titoli e alle medaglie che ho conquistato le cose che più contano sono la passione e saper trasmettere la conoscenza tecnica unendola all’esperienza reale maturata.

Questo è quello che offro ai miei studenti ogni giorno.

  • 2x IBJJF European Open Bronze Medallist (2013 adult, 2017 master);
  • 1x IBJJF European No-Gi Bronze Medallist (2014 adult);
  • 2x Figmma Italian No-Gi Champion (2011-2012);
  • 1x IBJJF London Open No-Gi Bronze Medallist (2014 adult);
  • 5th place FILA World Championship grappling-gi (2012);
  • 3x UIJJ Italian Open Medallist (2013, 2014, 2016);
  • 3x UIJJ Milano Challenge Medallist (2013, 2014, 2016);
  • 3x UIJJ Torino Challenge Medallist (2011, 2014)

Pietro Vaccari

DAITO RYU AIKIJUJUTSU

Mi sono avvicinato alle arti marziali a 8 anni, iniziando con il judo, una disciplina a me molto cara. A 18 anni ho iniziato la pratica del Daito Ryu Aiki Jujutsu, una disciplina che mi ha colpito per il suo carico di storia e tradizione, che rimane però tutt’oggi molto attuale ed efficace.
Il motto della nostra scuola è JITA KYOEI, ciò che ho ricevuto ridono, il che riflette la profonda volontà di trasmissione delle conoscenze che questa scuola, della quale sono orgoglioso di fare parte, offre al prossimo.

3°Dan Daito Ryu Aiki Jujutsu
2°Dan Tenshin Shoden Katori Shinto Sui
2°Dan Judo

Michel Lupa

TAKEMUSU AIKIDO

La mia passione per l’Aikido è nata nel 1996 con il Maestro Luciano LoMonaco al tempo
(3° Dan AIKIKAI)
Nel 1999 ho incontrato il Maestro Fausto De Compadri
(7° Dan F.I.J.L.K.A.M.,6° Dan T.A.A.I, 5° Dan AIKIKAI)
e ho iniziato a frequentare il suo dojo.
Nel 2014 ho ricevuto la nomina come Responsabile Regionale VENETO settore Aikido.

Negli anni ho partecipato a numerosi stage con Maestri di alto livello tra quale:
-M° Stephan Benedetti
(6° Dan AIKIKAI)
-M° Fausto De Compadri
(7° Dan F.I.J.L.K.A.M.,6° Dan T.A.A.I, 5° Dan AIKIKAI)
– M°Paolo Corallini
(7° Dan AIKIKAI)
– M° Bill Witt Shihan
(7° Dan AIKIKAI)
– M° Wolfgang Baumgartner
(6° Dan AIKIKAI, 6° Dan Iwama Ryu,
5°Dan Iwama Ryu Ken /Jo )
– M° Hitohira Saito

Tatiana Rondanin

WONDER WOMEN - MUAY THAI JUNIOR - MARTIAL KIDZ

Da bambina ho provato tanti sport ma nessuno mi ha mai appassionata veramente.
Solo da ragazza ho conosciuto questa disciplina, che mi ha coinvolto subito!
Essendo piccola e magrolina mai avrei pensato che uno sport così mi avrebbe reso forte nel fisico, ma soprattutto nello spirito, tanto da combattere la mia grande timidezza e tutte le mie paure.
Ho frequentato per tanti anni la palestra prima praticando kickboxing per poi passare alla Savate (boxe francese).
Diventata mamma ho deciso di alimentare questa passione insegnando ai piccoli atleti, continuando così a crescere nello spirito grazie a loro

Simone dal Forno

KRAV MAGA

Nel 1992 ha iniziato a praticare BOXE;
Nel 2004 ha iniziato a praticare KRAV MAGA e nel 2009, dopo aver seguito il percorso formativo della
FEDERKRAVMAGA, consegue la qualifica di istruttore di I° livello Nazionale.
Nel 2009 ha partecipato a un corso di KAPAP e tiro con pistola IDC (metodo israeliano) presso la
International Kapap Association a Be’er Sheva (Israele);
Nel 2012 ha partecipato a uno corso di Krav Maga e tiro con pistola IDC (metodo israeliano) presso la
International Security Academy (Israele);
Nel 2013 consegue il titolo di istruttore di I° livello in Close combat Operational Sistem (CcOS) con il
Maestro Jean Michel Lerho in Belgio;
Tra il 2016 e il 2018 ha partecipato a corsi di tiro operativo con arma corta e corsi di Tactical Emergency
Casualty Care (TECC) con la 4-14 Programmi addestrativi;
Nel 2018 consegue la qualifica di istruttore di III° livello di Krav Maga riconosciuto dalla U.P.K.L. (Ente
Europeo).
Dal 2004 segue con regolarità stage con Maestri internazionali di KRAV MAGA e KAPAP.
Attualmente fa parte dello staff tecnico della Israeli Defense Sistem Academy.
Dal 2009 tiene corsi di KRAV MAGA nella provincia di Verona;
Dal 2017 tiene corsi di difesa personale femminile rivolti alle studentesse dell’Università di Verona.
Dal 2018 collabora con la FVC Safety Protection;

Niranjian Bricchi

SHAOLIN GONG FU

Ho iniziato ad appassionarmi al kung fu di Shaolin già da piccolo, vedendo i documentari, film o le esibizioni dei famosi monaci guerrieri, che agli occhi di un sembravano invincibili.

Ho iniziato la via delle arti marziali all’età di 11 anni con la Kick Boxing, fino ai 21 anni, quando ho incontrato una scuola di kung fu moderno (wushu) e decisi di iscrivermi a questa disciplina.

Fu quasi una coincidenza, quando nel 2010, mi sono trasferito a Madrid per lavoro, dove ho frequentato la scuola Shaolin Cultural Center Spain del maestro Bruno Tombolato insegnante di Kung fu Shaolin tradizionale.

Appassionandomi fin da subito entrai presto nel gruppo élite d’esibizione della scuola e classificandomi al primo e secondo posto in diverse competizioni nazionali ed europee.

Fu sempre grazie a questa scuola che mi permise di viaggiare più volte ad allenarmi proprio al tempio Shaolin in Cina alla Scuola del Gran Maestro Shi De Yang monaco della 31° generazione del tempio Shaolin, dove ho potuto perfezionare ed approfondire le tecniche del shaolin kung fu.

Nel settembre del 2016 sempre per lavoro, sono tornato in patria, dove convalidando il titolo d’istruttore di Shaolin II duan, e sotto la supervisione del mio maestro Bruno Tombolato fondai la scuola Xing Jing Scuola Shaolin Gong fu, per insegnare e diffondere la pratica e la cultura di quest’arte marziale millenaria.

Luca Piras

BRAZILIAN JIU-JITSU JUNIOR

” Ogni bambino è un’artista.
Il problema è poi come rimanere un’artista quando si cresce.”

Fin da piccolo ho praticato sport di tutti i generi alla ricerca di una disciplina che fosse in grado di legare profondamente il fisico e la mente.
Questa ricerca mi ha spinto ad iscrivermi al corso di laurea in scienze delle attività motorie e sportive.
Quando ho iniziato a praticare brazilian jiu-jitsu ho capito che aveva molto da offrire.
Ciò che mi ha appassionato di quest’arte è che ti porta a riflettere e risolvere problemi in svariate situazioni.
Grazie allo studio delle tecniche, alla pratica costante e alle conoscenze apprese durante il mio percorso di studi, sotto la guida del Mº Matteo Cazzola, ho deciso di trasmettere la mia passione ai più piccoli.

Giorgia Bellamoli

In principio mi sono avvicinata allo Yoga per allentare la morsa di vari dolori alla schiena e sul corpo.
Ben presto ho imparato che i benefici fisici erano solo la punta dell’Iceberg di questa disciplina che mi faceva provare un immediato benessere, ma non era solo la riduzione del dolore, c’era qualcosa in più.
Dopo aver provato vari stili mi sono legata all’Ashtanga Vinyasa Yoga, ma ho continuato a bilanciare la mia personalità energetica tramite lo Yin Yoga.
Nel 2019 mi sono certificata come istruttrice di Ashtanga-Vinyasa conseguendo il diploma delle 200 ore in India, dove ho appreso l’insegnamento dello Yin Yoga con la formazione aggiuntiva di ulteriori 100 ore
Attraverso l’insegnamento dello Yoga  vorrei trasmettere a miei allievi qualcosa in più di cui mi sono innamorata e lo stesso beneficio che ho tratto da questa stupenda disciplina, appassionandoli e portandoli ad un progressivo benessere psicofisico.