Lezioni:
Kung Fu Shaolin :
Lunedi e Mercoledi ore 19.00 – 20.30

Duan Bing - Combattimento armato:
Mercoledi 20.30-21.30

Corso di Shaolin Kung Fu - Qi Gong - Duan Bing a Verona

leggere di più

Lezioni:
Kung Fu Shaolin :
Lunedi e Mercoledi ore 19.00 – 20.30

Duan Bing - Combattimento armato:
Mercoledi 20.30-21.30

Shaolin Kung Fu

Lo shaolin Kung fu (o Gong Fu) da una serie di movimenti per la salute ad un’arte marziale completa

Inizialmente lo Shaolin kung fu era solamente una serie di 18 movimenti creati per la salute dei monaci del Tempio Shaolin.
Evoluto in più di 1500 anni di storia diventò un’arte marziale completa che prevede tecniche di pugno, colpi di palma, calci, spazzate e chiavi articolari, che vengono unite al respiro per poter dare maggior velocità e fluidità ai movimenti.

Le caratteristiche fondamentali del Gong fu del tempio Shaolin sono movimenti fluidi come l’acqua di un ruscello e colpi forti come una un blocco di pietra.

Il corpo umano può essere paragonato ad un grande albero: le gambe come le radici che se non sono forti e ben radicate basterà una brezza a far cadere tutto il tronco; le braccia come i rami, che mossi dal vento (intendendo il Qi tramite la respirazione) colpiscono agili e veloci.

il corso è tenuto dal Maestro Niranjan Bricchi

 

Corso di DUAN BING – Combattimento con armi tradizionali

DUAN BING, è il combattimento con armi tradizionali cinesi proprie del Gong fu.

Nel nostro corso inizieremo con la pratica del Miao Dao, conosciuta anche col nome di Dan Dao o Sciabola a spiga di riso (traduzione italiana), la cui creazione è attribuita al famoso generale Qi Jiguang della dinastia Ming (XVII secolo) per affrontare i pirati giapponesi che assediavano le coste cinesi a quel tempo.

L’arte del Miao Dao ha una storia molto lunga e porta grandi benefici ai praticanti che ne raggiungono la maestria, poiché in essa sono comprese tecniche di bastone, sciabola e lancia, che consentono al praticante di acquisire maggior flessibilità nell’uso di queste ultime armi e anche nelle tecniche a mani nude.

Grazie al Maestro Cheng Zong You (1561-1636) che scrisse il Dan Dao Fa Xuan (單刀 法 選), un manuale di scherma cinese.

L’autore descrive in questo manuale, le tecniche di combattimento con la sciabola a due mani lunga 1,5 metri dal suo insegnante, apprese dal maestro Liu Yun Feng, che aveva studiato l’arte della spada direttamente dai giapponesi.

Al Maestro Cheng furono insegnate le varie posture e tecniche del Miao Dao, ma non i loro nomi, pertanto lui stesso diede il nome ad ogni tecnica in base all’assomiglianza delle altre tecniche con armi.

DICONO DI NOI

Quello che sta più a cuore a YFA è la crescita e la soddisfazione dei Nostri Allievi.

Prenota la tua lezione di prova

chiama
Shaolin Gong Fu e Qi Gong

Ho iniziato ad appassionarmi al kung fu di Shaolin già da piccolo, vedendo i documentari, film o le esibizioni dei famosi monaci guerrieri, che agli occhi di un sembravano invincibili.

Ho iniziato la via delle arti marziali all’età di 11 anni con la Kick Boxing, fino ai 21 anni, quando ho incontrato una scuola di kung fu moderno (wushu) e decisi di iscrivermi a questa disciplina.

Fu quasi una coincidenza, quando nel 2010, mi sono trasferito a Madrid per lavoro, dove ho frequentato la scuola Shaolin Cultural Center Spain del maestro Bruno Tombolato insegnante di Kung fu Shaolin tradizionale.

Appassionandomi fin da subito entrai presto nel gruppo élite d’esibizione della scuola e classificandomi al primo e secondo posto in diverse competizioni nazionali ed europee.

Fu sempre grazie a questa scuola che mi permise di viaggiare più volte ad allenarmi proprio al tempio Shaolin in Cina alla Scuola del Gran Maestro Shi De Yang monaco della 31° generazione del tempio Shaolin, dove ho potuto perfezionare ed approfondire le tecniche del shaolin kung fu.

Nel settembre del 2016 sempre per lavoro, sono tornato in patria, dove convalidando il titolo d’istruttore di Shaolin II duan, e sotto la supervisione del mio maestro Bruno Tombolato fondai la scuola Xing Jing Scuola Shaolin Gong fu, per insegnare e diffondere la pratica e la cultura di quest’arte marziale millenaria.

Se vuoi toglierti qualche dubbio la nostra sezione domande e risposte è quella che fa per Te!!

FAQ