IL CALCIO CIRCOLARE MEDIO

I calci della Muay Thai hanno una dinamica d’esecuzione molto precisa.

Oggi parliamo del Middle Kick,  in thailandese Tae Lam Tua o  semplicemente Calcio circolare medio.

Chiamato in questo modo perchè punta alla sezione mediana dell’avversario: solitamente le costole fluttuanti e in caso di spostamenti laterali lo stomaco o la schiena – nella Muay Thai è permesso il calcio alla parte retrostante dell’avversario se per svariati motivi si gira o si trova in quella posizione.

La peculiarità di questo tipo di calcio è la sua biomeccanica e cinetica: un concentrato di esplosività e potenza in grado di mettere a termine un combattimento all’istante se usato perfettamente.

Ora vi svelo il  segreto per rendere efficace questo colpo

A differenza delle altre discipline orientali dove i calci sono tendenzialmente frustati
(colpo veloce e ritorno in guardia),  il middle kick thai ha un impatto che mira a demolire chi si ha davanti.

Lo scopo è quello di attraversare, tagliare a metà,  l’avversario!!

Il paragone che di solito illustro ai miei  allievi è quello di immaginare la nostra gamba come un tondino d’acciaio :  duro, flessibile e dolorosamente efficace.

Ecco gli step da seguire

1) Spostamento/ passo diagonale a 45 gradi
2) rotazione del piede di appoggio
3)torsione del busto spingendo l’anca
4)impattare con la tibia

1) Spostamento/ passo diagonale a 45 gradi

Il passo e lo spostamento sono al radice, la forza di questo calcio.

Spostandosi a 45 gradi si permette al corpo di fare proprio un primo step per generare forza e sopratutto permette di arrivare ad impattare nell’apice della spinta del nostro calcio

Spesso e volentieri noto dimenticare questo particolare dettaglio e il risultato sono calci scarichi e impattati con il piede

2) rotazione del piede di appoggio


ruotare il piede d’appoggio è fondamentale per aprire le anche e di conseguenza far torcere il busto in maniera naturale ed efficace

3)torsione del busto spingendo l’anca

Ecco la parte piu importante.
la torsione del busto permette lo sviluppo di forza concentrica sulle anche, aggiungendo ulteriormente la spinta su queste ultime si arriva alla creazione di un colpo solido e devastante

4)impattare con la tibia


e perchè non con il piede?
la cresta tibiale anche senza essere condizionata è un osso molto più duro della zona dei metatarsi o della caviglia

Calciare con la tibia significa calciare in sicurezza per non infortunarsi e al contempo infliggere un grosso danno al nostro avversario

5 – Bonus

Ultimo ma non ultimo la contro rotazione delle braccia, detta anche remata

le braccia ci aiutano in modo rilevante in questi movimenti perchè bilanciano il nostro corpo e contro remare amplifica ancora di più l’esplosività del colpo

middle kick calcio medio al sacco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *