Lezioni: Lunedi e Mercoledi ore 18.00 - 19.30

IL BRAZILIAN JIUJITSU (BJJ)

Disciplina di origine Brasiliana: unisce le tecniche di proiezione del Judo ad una efficace e preciso lavoro al suolo.

Il Jiu Jitsu Brasiliano spesso abbreviato nell’acronimo in lingua inglese BJJ, è un’arte marziale, uno sport da combattimento e un metodo di difesa personale specializzato nella lotta ed in particolare in quella a terra. La disciplina insegna come suo fondamento che una persona più piccola e debole può difendersi con successo da un assalitore più grande e più forte portando lo scontro al suolo dove utilizzerà appropriate tecniche come leve, chiavi articolari e strangolamenti

GRAPPLING NO GI

Il Grappling è uno stile di lotta che si svolge in piedi e a terra finalizzato alla sottomissione dell’avversariosenza l’utilizzo delle percussioni. La sottomissione (in inglese submission), che può essere uno strangolamento, una leva ad un’articolazione o una presa dolorosa, è la tecnica che costringe l’avversario ad arrendersi ossia ad ammettere attraverso un segnale verbale o fisico (battere con la mano o con il piede sul corpo dell’avversario o sul tappeto) che non può liberarsi dalla presa senza ferirsi e riconoscendo in questo modo la sconfitta. Il Grappling è stato creato unendo gli stili di lotta che si sono dimostrati più efficaci negli incontri di Mixed Martial Arts che sono la Lotta libera (la migliore disciplina per la lotta in piedi e per portare a terra l’avversario) e le discipline specializzate nella lotta a terra (brazilian jiu-jitsu No-Gi, luta livre brasiliana e catch wrestling). Il grande successo che hanno i grapplers nelle MMA, con la loro arte di atterrare l’avversario e sottometterlo, sta contribuendo notevolmente alla diffusione di questo stile di lotta in tutto il mondo. Inoltre, per la sua particolarità di insegnare a difendersi contro aggressori più pesanti e più forti e a neutralizzare l’avversario senza ferirlo, il Grappling oggi è impiegato in molti paesi anche per l’addestramento delle forze militari e di polizia. E’ un metodo di difesa personale anche perchè permette di imparare a difendersi senza farsi male ed in particolare, essendo una lotta che si svolge prevalentemente al suolo, per le donne e’ un metodo di difesa personale contro le aggressioni domestiche e le violenze sessuali. .

Il corso è tenuto dal Maestro Matteo Cazzola

frateli leteri